MENU

Annuncio riguardo COVID-19

Ultime notizie

21 Maggio 2021

Condizioni di viaggio Covid-19 in Grecia e Italia

A.Viaggiare in traghetto all'interno della Grecia
Per salire a bordo di un traghetto dalla terraferma verso un'isola greca e viceversa, tutti i passeggeri di età superiore ai 5 anni sono tenuti a fornire uno dei seguenti:
- certificato di vaccinazione completa rilasciato almeno 14 giorni prima della partenza
- un risultato negativo del test PCR condotto non più di 72 ore prima della partenza
- un test antigene negativo (rapido) o un risultato di autotest condotto non più di 24 ore prima della partenza Fare clic qui per stampare il modulo dei risultati dell'autotest
- prova che il passeggero si è ripreso dal Covid-19 negli ultimi 2-9 mesi (rilasciato da un'autorità pubblica o da un laboratorio certificato)

Nessuno dei precedenti è necessario quando si viaggia tra le isole.

B.Viaggiare in traghetto dall'Italia alla Grecia
Per imbarcarsi su un traghetto dall'Italia alla Grecia, tutti i passeggeri sono tenuti a fornire quanto segue:

- inviare il modulo di localizzazione dei passeggeri (PLF) almeno 24 ore prima dell'arrivo in Grecia qui: https://travel.gov.gr/#/
- fornire una delle seguenti forme di certificazione (si applica a tutti i passeggeri di età superiore a 5 anni):
i. un risultato negativo del test PCR condotto non più di 72 ore prima dell'arrivo in Grecia
ii. certificato di vaccinazione completa rilasciato almeno 14 giorni prima della partenza
iii. Un certificato di risultato positivo del test molecolare PCR, che conferma che il titolare si è ripreso dal SARS-CoV-2 infezione da virus, eseguita almeno 2 mesi prima dell'arrivo, 2-9 mesi prima dell'arrivo.
iv. Un certificato di recupero dall'infezione da virus SARS-CoV-2 rilasciato da un'autorità pubblica o da un certificato laboratorio 2-9 mesi prima dell'arrivo.
- compilare il modulo di pre-imbarco della Dichiarazione sullo stato di salute (il modulo disponibile presso l'ufficio portuale)

Si prega di leggere https://travel.gov.gr/#/
per informazioni complete e aggiornamenti.

C.Viaggiare in traghetto dalla Grecia all'Italia
Per salire a bordo di un traghetto dalla Grecia all'Italia, tutti i passeggeri sono tenuti a fornire quanto segue:
- Compilare il questionario sulla dichiarazione sanitaria preimbarco (disponibile presso l'ufficio portuale)
- Compila il modulo di autodichiarazione (disponibile anche presso l'ufficio portuale) o invia il modulo di ubicazione dei passeggeri dell'UE (dPLF) qui

Inoltre:
Quando si pianifica di rimanere in Italia, i passeggeri di età superiore a 2 anni sono tenuti a:
- Fornire un risultato del test PCR negativo condotto non più di 48 ore prima dell'arrivo in Italia
- In caso di mancata presentazione del risultato del test di cui sopra, è richiesta una quarantena di 10 giorni.
- Dopo il periodo di quarantena, eseguire un test PCR aggiuntivo o un test dell'antigene Covid-19

In caso di transito in Italia (transito) con mezzi di trasporto privati:
- Nessun test Covid-19 o periodo di quarantena è richiesto fintanto che i viaggiatori non rimangono in italiano territorio per più di 36 ore. Se non è possibile lasciare il territorio italiano entro 36 ore, i viaggiatori devono entrare in un periodo di monitoraggio o auto-restrizione preventiva.

In caso di permanenza in Italia non superiore a 120 ore per motivi di lavoro, salute o altra necessità urgente:
- Non è richiesto alcun test Covid-19 o periodo di quarantena. Se non è possibile lasciare il territorio italiano entro 120 ore, i viaggiatori devono entrare in un periodo di monitoraggio o auto-restrizione preventiva.

15 giugno 2020

Per ordine del governo, i viaggi in traghetto per passeggeri e veicoli tra l'Italia e la Grecia saranno consentiti dal 01.07.2020.

31 maggio 2020

Per ordine del governo, i viaggi in traghetto per passeggeri e veicoli tra l'Italia e la Grecia saranno consentiti dal 15.06.2020.

25 maggio 2020

I passeggeri possono viaggiare in traghetto verso tutte le isole greche. Tutti i passeggeri sono tenuti a compilare un modulo di dichiarazione sanitaria prima dell'imbarco sul traghetto.

18 maggio 2020

A partire da lunedì 18/05/2020 è in vigore il nuovo protocollo per i passeggeri dei traghetti e i veicoli sulle rotte nazionali greche. Passeggeri e veicoli privati sono ammessi sulle rotte da / per Creta, mentre per il resto delle isole greche, i viaggi sono disponibili solo per scopi speciali, che includono i proprietari di imprese e i dipendenti che viaggiano per la riapertura di delle loro attività come annunciato in data 11 / 05/2020. Le restrizioni sui collegamenti dei traghetti con il resto delle isole greche sono revocate dal 25/05/2020.

21 Aprile 2020

Il trasporto di passeggeri e veicoli privati su tutte le tratte Adriatiche (Grecia per/da Italia e Albania) è stato sospeso con decreto del governo sino al 15 Maggio 2020.

13 Aprile 2020

FEK Α / 84 / 13.04.2020, articolo 65

Per il periodo dal 25 febbraio al 31 ottobre, in deroga alle disposizioni in vigore, si applicano obbligatoriamente:

Le richieste di rimborso dei biglietti del traghetto per rotte nazionali e internazionali per i passeggeri che non possono viaggiare a causa delle restrizioni di viaggio in vigore o che non desiderano viaggiare a causa dell'incertezza causata dalla pandemia o a causa della cancellazione dei loro itinerari, se previsti dalla legge greca o europea, sono compensati dal vettore con una nota di credito al beneficiario di pari valore al prezzo del biglietto originale per il traghetto annullato.

La nota di credito viene emessa dall'armatore, dalla società armatrice o dal gestore (di seguito vettore) ed è valida per diciotto (18) mesi dalla data del viaggio originario. Durante questo periodo, il beneficiario può utilizzare la nota di credito per una qualsiasi delle destinazioni offerte dal vettore.

Fino alla scadenza della nota di accredito, lo stesso non può scadere o e essere rimborsabile. Il debito diventa scaduto e rimborsabile quando i diciotto (18) mesi sono trascorsi e il beneficiario non ha fatto utilizzo della nota di credito.

Le disposizioni di cui sopra si applicano ai reclami derivanti dalle cancellazioni degli orari dei traghetti o delle navi da crociera e / o il divieto di circolazione dei passeggeri sulle rotte nazionali o internazionali di traghetti o navi da crociera per il periodo compreso tra il 25 febbraio 2020 e il 31 ottobre 2020.

13 Aprile 2020

Con ordinanza ministeriale le restrizioni temporanee dei collegamenti dei traghetti con le isole sono state prorogate fino alle 6:00am di lunedì 27 aprile 2020. Solo i residenti permanenti hanno il diritto di viaggiare in traghetto.

23 Marzo 2020

A partire dal 23.03.2020 alle 6 del mattina, la Grecia si trova in coprifuoco assoluto e tutti i movimento innecessari sono vietati. I cittadini che desiderano uscire di casa per lavore, salute o altri motivi descritte nelle linee guida del governo, devono portare un modulo di dichiarazione firmato e carta d´identità / passaporto.

20 Marzo 2020

Chiudono TUTTI gli alberghi in Grecia – In ogni grande città rimane solo un´albergo aperto che sarà scelto dal Governo. In entrambe Atene e Salonicco rimangono due alberghi aperti.

Divieto di viaggi turistichi in traghetto da e verso le isole greche. Permesso di viaggio solo per i residenti permanenti delle isole.

15 Marzo 2020

Il trasporto di passeggeri e veicoli private su tutte le tratte Adriatiche (Grecia per/da Italia e Albania) è stato sospeso con decreto del governo per il periodo 15 Marzo – 15 Aprile 2020.

Le frontiere tra Grecia e Turchia sono state chiuse e tutti i collegamenti di traghetti tra questi paesi sono stati fermati.

Tutte le tratte di traghetti da/per le isole greche e tra di queste vengono ancora effettuate come programmate.

Cordiali saluti,
Greekferries Club

Viaggiare in traghetto all'interno della Grecia

Per salire a bordo di un traghetto dalla terraferma verso un'isola greca e viceversa, tutti i passeggeri di età superiore ai 5 anni sono tenuti a fornire uno dei seguenti:
- certificato di vaccinazione completa rilasciato almeno 14 giorni prima della partenza
- un risultato negativo del test PCR condotto non più di 72 ore prima della partenza
- un test antigene negativo (rapido) o un risultato di autotest condotto non più di 24 ore prima della partenza Fare clic qui per stampare il modulo dei risultati dell'autotest
- prova che il passeggero si è ripreso dal Covid-19 negli ultimi 2-9 mesi (rilasciato da un'autorità pubblica o da un laboratorio certificato)

Nessuno dei precedenti è necessario quando si viaggia tra le isole.

Viaggiare in traghetto dall'Italia alla Grecia

Per imbarcarsi su un traghetto dall'Italia alla Grecia, tutti i passeggeri sono tenuti a fornire quanto segue:

- inviare il modulo di localizzazione dei passeggeri (PLF) almeno 24 ore prima dell'arrivo in Grecia qui: https://travel.gov.gr/#/
- fornire una delle seguenti forme di certificazione (si applica a tutti i passeggeri di età superiore a 5 anni):
i. un risultato negativo del test PCR condotto non più di 72 ore prima dell'arrivo in Grecia
ii. certificato di vaccinazione completa rilasciato almeno 14 giorni prima della partenza
iii. Un certificato di risultato positivo del test molecolare PCR, che conferma che il titolare si è ripreso dal SARS-CoV-2 infezione da virus, eseguita almeno 2 mesi prima dell'arrivo, 2-9 mesi prima dell'arrivo.
iv. Un certificato di recupero dall'infezione da virus SARS-CoV-2 rilasciato da un'autorità pubblica o da un certificato laboratorio 2-9 mesi prima dell'arrivo.
- compilare il modulo di pre-imbarco della Dichiarazione sullo stato di salute (il modulo disponibile presso l'ufficio portuale)

Si prega di leggere https://travel.gov.gr/#/
per informazioni complete e aggiornamenti.

Viaggiare in traghetto dalla Grecia all'Italia

Per salire a bordo di un traghetto dalla Grecia all'Italia, tutti i passeggeri sono tenuti a fornire quanto segue:
- Compilare il questionario sulla dichiarazione sanitaria preimbarco (disponibile presso l'ufficio portuale)
- Compila il modulo di autodichiarazione (disponibile anche presso l'ufficio portuale) o invia il modulo di ubicazione dei passeggeri dell'UE (dPLF) qui

Inoltre:
Quando si pianifica di rimanere in Italia, i passeggeri di età superiore a 2 anni sono tenuti a:
- Fornire un risultato del test PCR negativo condotto non più di 48 ore prima dell'arrivo in Italia
- In caso di mancata presentazione del risultato del test di cui sopra, è richiesta una quarantena di 10 giorni.
- Dopo il periodo di quarantena, eseguire un test PCR aggiuntivo o un test dell'antigene Covid-19

In caso di transito in Italia (transito) con mezzi di trasporto privati:
- Nessun test Covid-19 o periodo di quarantena è richiesto fintanto che i viaggiatori non rimangono in italiano territorio per più di 36 ore. Se non è possibile lasciare il territorio italiano entro 36 ore, i viaggiatori devono entrare in un periodo di monitoraggio o auto-restrizione preventiva.

In caso di permanenza in Italia non superiore a 120 ore per motivi di lavoro, salute o altra necessità urgente:
- Non è richiesto alcun test Covid-19 o periodo di quarantena. Se non è possibile lasciare il territorio italiano entro 120 ore, i viaggiatori devono entrare in un periodo di monitoraggio o auto-restrizione preventiva.

FORMULARIO LOCAZIONE PASSEGGERI (PLF)

Tutti i passeggeri dei traghetti che arrivano in Grecia dal 1 ° luglio devono compilare il seguente modulo di localizzazione (PLF).

Queste informazioni aiuteranno a svolgere lo screening diagnostico necessario e proteggeranno tutti durante la stagione.

Si prega di compilare il modulo almeno 48 ore prima della partenza.

FORMA LOCATORE PASSEGGERI

(è inoltre necessario compilare la Dichiarazione sulla salute,
che troverete di seguito)

Dichiarazione di salute prima dell'imbarco

(da compilare per tutti gli adulti)

Si prega di aprire, stampare e compilare
Modulo PDF Richiesto a tutti i passeggeri adulti
quando si sale a bordo della nave.

Richiesto per qualsiasi viaggio, tutte le navi di tutte le compagnie.
Senza un modulo di dichiarazione sanitaria,
NESSUNO VERRA’ IMBARCATO SENZA MODULO COMPILATO.

01. ANEK - SUPERFAST

16 maggio 2020

Cari passeggeri,

Desideriamo informarvi che le restrizioni temporanee ai viaggi per passeggeri e veicoli (eccetto i camion) da / verso l'Italia sono state prorogate per ordine del governo fino al 31/05/2020 alle 15:00.

Grazie per la vostra attenzione,

Greekferries Club

13 Aprile 2020

Cari passeggeri,

Oggetto: Nuova politica di cancellazione per le linee cretesi
(FEK 84 / Α / 13-4-2020)


La JOINT VENTURE ΑΝΕΚ-SUPERFAST ENDEKA HELLAS INC & SIA, con alto senso di responsabilità è attivamente coinvolta nello sforzo collettivo per frenare la diffusione della pandemia COVID-19 e mette in atto le misure governative in materia di restrizione ai viaggi.

Secondo il contenuto dell'Atto legislativo (Misure per affrontare le conseguenze causate dalla pandemia in corso COVID-19) pubblicato nella Gazzetta ufficiale greca 84 / A / 13-4-2020 le cui disposizioni secondo l'articolo 65 (Rimborsi da cancellazioni di tratte marittimi) entrano in vigore da mercoledì 15/04/2020.   Pertanto la politica di cancellazione della Società viene modificata come segue:

I passeggeri con biglietti per viaggiare con data sino al 31/10/2020 che sono impossibilitati a viaggiare a causa di restrizioni dovute all’emergenza o che non desiderano viaggiare a causa dell’incertezza causata della pandemia o causa della cancellazione della loro partenze, i loro biglietti devono essere convertiti con data aperta almeno 24 ore prima della partenza. I biglietti con data aperta possono essere utilizzati per un prossimo viaggio verso qualsiasi destinazione servita da JOINT VENTURE ΑΝΕΚ-SUPERFAST ENDEKA HELLAS INC & SIA, entro il periodo di diciotto (18) mesi dalla data di partenza dei biglietti originali. Nel caso in cui il passeggero desideri viaggiare in una data o in una categoria di alloggio per la stessa destinazione o una destinazione diversa, con una tariffa superiore alla tariffa del biglietto originale, la risultante differenza dovra’ essere pagata.

Nel caso in cui i biglietti con data aperta non siano stati utilizzati entro la fine del periodo dei 18 mesi, i passeggeri hanno diritto a ricevere il rimborso del 100% della tariffa dei biglietti aperti in loro possesso.

Grazie per la vostra attenzione,

Greekferries Club

02. MINOAN LINES

16 maggio 2020

Cari passeggeri,

Desideriamo informarvi che le restrizioni temporanee ai viaggi per passeggeri e veicoli (eccetto i camion) da / verso l'Italia sono state prorogate per ordine del governo fino al 31/05/2020 alle 15:00.

Grazie per la vostra attenzione,

Greekferries Club

21 Aprile 2020

Gentili passeggeri,

A seguito del decreto governativo, si prega di notare che l'imbarco da / per l'Italia è vietato per passeggeri e veicoli (esclusi i camion). Il divieto è valido sino al 15/05/2020, i biglietti per quelle date saranno convertiti in voucher (biglietto aperto) con validità di 1 anno solare ”

Grazie per la vostra attenzione.

17 Aprile 2020

Gentili passeggeri,

Oggetto: POLITICA DI CANCELLAZIONE DEI BIGLIETTI DOVUTA A COVID-19

A causa della pandemia senza precedenti del coronavirus COVID-19, Minoan Lines ha Implementato dal 23/03/2020 le misure restrittive per il trasporto di passeggeri nel territorio greco conforme alle norme governative seguendo le misure di prevenzione e igiene d'emergenza a bordo delle sue navi, come nei suoi uffici e agenzie centrali, rispettando le linee guida del Organizzazione nazionale di sanità pubblica (EHEA).

Date le circostanze particolari che stiamo affrontando, vorremmo informarvi sulla politica di cancellazione del biglietto a causa di COVID-19:

ITINERARI DOMESTICI

Ai sensi dell'articolo 65 della Gazzetta ufficiale n. 84 / 13.04.2020 i biglietti con data di viaggio nel periodo dal 25/2/2020 al 31/10/2020 sarà rimborsato con una nota di credito (VOUCHER / BIGLIETTO APERTO) valida per un periodo di 18 mesi a partire dalla data iniziale del viaggio. Durante questo periodo, i passeggeri possono in qualsiasi momento utilizzare le loro note di credito (VOUCHER / BIGLIETTO APERTO) per qualsiasi rotta domestica della compagnia MINOAN LINES. Se i passeggeri desiderano cambiare il tipo di sistemazione e il listino prezzi cambia, la differenza di prezzo risultante dovrà essere corrisposta. Se i passeggeri non utilizzano la loro nota di credito entro il periodo predisposto di 18 mesi, hanno diritto, al termine dei 18 mesi, di ricevere il 100% del valore della Nota di credito in loro possesso.

PERCORSI ADRIATICI

Secondo l'attuale legge italiana (Decreto Legge n. 9 / 02.03.2020) e seguendo le istruzioni del Gruppo Grimaldi, tutti i biglietti dei passeggeri da / per Ancona e Venezia prenotati per le partenze fino al 27/04/2020 possono essere convertiti in biglietti a data aperta e possono essere utilizzati per un viaggio successivo per un periodo di tempo equivalente a dodici (12) mesi dalla data di partenza dei biglietti originali.

Grazie per la vostra attenzione.

03. VENTOURIS FERRIES

15 Marzo 2020

Cari passeggeri,

Secondo le ultime istruzioni dettate dal governo il collegamento marittimo tra Italia, Grecia e Albania, a causa dell'epidemia di COVID-19, prevede le seguenti norme:

1) È consentito il trasporto di camion da entrambi i porti con un conducente per camion.

2) Il trasporto dei passeggeri e veicoli privati è stato sospeso ad interim.

I passeggeri interessati dalle suddette restrizioni potranno consultare il proprio agente esperto di prenotazioni traghetti per le opzioni disponibili.

Se viaggiate con date non colpite dall’emergenza vi preghiamo di visitare questa pagina più tardi per gli aggiornamenti futuri. Vi terremo informati.

Cordiali saluti,
Greekferries Club

04. DODECANESE FLYING DOLPHINS

15 Marzo 2020

Cari passeggeri,

Dal 15/03/2020 tutti i collegamenti dei traghetti tra la Grecia e la Turchia sono stati sospesi nel tentativo di contenere l'epidemia di COVOD-19.

Come conseguenza tutte le rotte sono svolte dalla Dodekanese Flying Dolphins (Fethiye - Bodrum) fino al 30/04/2020 o per lo meno fino a quando non ci saranno nuovi aggiornamenti.

I passeggeri interessati saranno informati dal loro agente personale esperto in prenotazione traghetti per quanto riguarda le possibili opzioni.

Se viaggite in date diverse dal periodo menzionato, vi preghiamo di visitare questa pagina più nuovamente per eventuali nuovi aggiornamenti. Vi terremo informato.

Cordiali saluti,
Greekferries Club

05. BLUE STAR FERRIES / HELLENIC SEAWAYS

13 Aprile 2020

Cari passeggeri,

Oggetto: Nuova politica di cancellazione (FEK 84 / Α / 13-4-2020)

ΑTTICA GROUP, con alto senso di responsabilità è attivamente coinvolta nello sforzo collettivo per frenare la diffusione della pandemia COVID-19 e mette in atto le misure governative in materia di restrizione ai viaggi.

Secondo il contenuto dell'Atto legislativo (Misure per affrontare le conseguenze causate dalla pandemia in corso COVID-19) pubblicato nella Gazzetta ufficiale greca 84 / A / 13-4-2020 le cui disposizioni secondo l'articolo 65 (Rimborsi da cancellazioni di tratte marittimi) entrano in vigore da mercoledì 15/04/2020. Pertanto la politica di cancellazione della Società viene modificata come segue:

I passeggeri con biglietti per viaggiare con data sino al 31/10/2020 che sono impossibilitati a viaggiare a causa di restrizioni dovute all’emergenza o che non desiderano viaggiare a causa dell’incertezza causata della pandemia o causa della cancellazione della loro partenze, i loro biglietti devono essere convertiti con data aperta almeno 24 ore prima della partenza. I biglietti con data aperta possono essere utilizzati per un prossimo viaggio verso qualsiasi destinazione servita da Βlue Star Ferries, entro il periodo di diciotto (18) mesi dalla data di partenza dei biglietti originali. Nel caso in cui il passeggero desideri viaggiare in una data o in una categoria di alloggio per la stessa destinazione o una destinazione diversa, con una tariffa superiore alla tariffa del biglietto originale, la risultante differenza dovra’ essere pagata.

Nel caso in cui i biglietti con data aperta non siano stati utilizzati entro la fine del periodo dei 18 mesi, i passeggeri hanno diritto a ricevere il rimborso del 100% della tariffa dei biglietti aperti in loro possesso.

Grazie per la vostra attenzione,

Greekferries Club

06. ANE KALYMNOU

31 Marzo 2020

Cari passeggeri,

A causa delle circostanze causate dall'epidemia COVID-19 e per motivi di salute pubblica, ANE Kalymnou ha annunciato la sospensione di tutte le rotte tra Kakymnos-Mastihari- Kakymnos fino a nuovo avviso.

Cordiali saluti,
Greekferries Club

07. SEA SPEED LINES

24 Aprile 2020

Gentili passeggeri,

A causa della pandemia di COVID-19 e in seguito alla decisione del governo greco di limitare i trasporti pubblici, i nostri itinerari sono stati modificati. Inoltre, la politica di cancellazione è adattata secondo le istruzioni della Gazzetta ufficiale greca 13/04/2020 numero A '/ 84 articolo 65.

Secondo l'articolo di cui sopra, tutti i biglietti che viaggiano dal 25/02/2020 al 31/10/2020 non sono rimborsabili. Vengono invece convertiti in "voucher con data aperta", validi per 18 mesi consentendovi di viaggiare fino al 31/12/2022.

Se i passeggeri non utilizzano la nota di credito entro i 18 mesi, hanno diritto al rimborso del 100%.

Prerequisito necessario per la sostituzione di cui sopra è che i biglietti devono essere convertiti almeno 12 ore prima della partenza. Non ci saranno costi aggiuntivi per i passeggeri anche se le tariffe saranno aumentate in futuro.

Grazie per la vostra attenzione.

08. AEGEAN SPEED LINES

29 Aprile 2020

Gentili passeggeri,

Tutti i biglietti con date di viaggio fino al 31/10/2020, che sono stati annullati dalle restrizioni di viaggio a causa dello scoppio covid-19 o a causa di incertezza, possono essere convertiti in biglietti aperti validi fino al 31/12/2022 e possono essere utilizzati su qualsiasi rotta del traghetto nazionale operata da Aegean Speed Lines.

Quando si effettua la nuova prenotazione, dovrà essere corrisposta qualsiasi differenza di prezzo risultante da un aggiornamento o modifiche al catalogo ufficiale dei prezzi. Eventuali offerte speciali (ad es. Prenotazione anticipata) incluse nella prenotazione originale, verranno mantenute nella nuova prenotazione, anche se lo sconto non è più valido. I biglietti possono essere trasferiti ad amici o familiari.

Nel caso in cui i passeggeri non utilizzino i biglietti aperti entro il 31/12/2021 o almeno 18 mesi dalla data di viaggio originale, hanno diritto a un rimborso completo del valore del biglietto.

Grazie per la vostra attenzione.

07. GOLDEN STAR FERRIES

5 Giugno 2020

Politica di cancellazione: valida dal 13/05/2020

Gentili passeggeri,

Tutti i biglietti emessi per il viaggio durante il 2020, anziché la cancellazione, possono essere convertiti in biglietti con data aperta con l'opzione di essere sostituito e utilizzato su una delle rotte gestite da Golden Star Ferries fino al 31/12/2022.

Un prerequisito affinché l'opzione di sostituzione di cui sopra sia valida, è che i biglietti devono essere convertiti 24 ore prima dell'orario previsto data / ora del viaggio del biglietto iniziale.

Nel caso in cui i biglietti aperti non vengano utilizzati entro 18 mesi dalla data di viaggio originale, i passeggeri hanno diritto a un rimborso completo di valore del biglietto.

Inoltre, i biglietti aperti possono essere utilizzati da amici o familiari.

Grazie per la vostra attenzione.

NOTIFICA IMPORTANTE

Da oggi, 13 Agosto 2020 è in vigora una nuova Ordinanza del Ministro della Salute dell´Italia, seconda la quale le seguenti misure alternative tra loro, per le persone che entrano in Italia dopo un soggiorno o transitato dalla Croatia, Malta, Grecia e Spagnia, durante i 14 giorni antecedenti.

1. a) obbligo di presentazione al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli dell’attestazione di essersi sottoposte, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo;.

oppure

2. obbligo di sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria locale di riferimento; in attesa di sottoporsi al test presso l’azienda sanitaria locale di riferimento le persone sono sottoposte all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

Tutti, a prescindere dai sintomi, coloro che entrano in Italia dai suddetti paesi devono immediatamente informare del loro arrivo il Dipartimento di Prevenzione del Sistema Sanitario Nazionale Italia competente. In caso di sintomi di Covid 19, resta in vigore l'obbligo di informare tempestivamente le competenti Autorità Sanitarie Italiane (tramite l'apposito numero telefonico) nonché l'obbligo di isolamento.

Inoltre, si raccomanda di verificare l'eventuale esistenza di disposizioni regionali che potrebbero introdurre ulteriori condizioni e restrizioni all'ingresso nelle regioni locali. Per un rapido accesso ai siti web delle Regioni, cliccare qui.

Per scaricare la Dichiarazione di Responsabilità da compilare in caso di ingresso in Italia dall'estero, cliccatr qui.