Treni & Traghetti.Titolari di carte Eurail – Interail-OSE. Privilegi, offerte e sconti.

VIAGGIARE CON IL TRENO & TRAGHETTO
Per i titolari di carte EURAIL & INTERAIL

Treni & Traghetti

TUTTA L’ EUROPA
UNA LINEA FERROVIARIA

Per coloro che amano viaggiare
in treno, la Minoan Lines, Blue
Star Ferries, Superfast Ferries,
European Sealines,
Agoudimos Lines e Endeavor
Lines ora come membri dell’
Unione Internazionale Europea partecipano al Bonus Partner
Program delle offerte / carte
EURAIL / INTERAIL e le offre
la possibilità di usare il biglietto
del treno anche al traghetto
per viaggi ITALIA - GRECIA
prendendo un biglietto
(passaggio ponte) gratuito
oppure altri sconti speciali
pagando solo le tasse portuali,
tassa carburante e differenze
in cambio di sistemazione ad
una categoria superiore in
stagione media o alta.

Eventuali cambi in sistemazione (upgrade) di categoria superiore
sono pagati direttamente presso
agli uffici portuali o a bordo della
nave dopo l’ imbarco (reseption
della nave) ovviamente se il tipo
di ctegoria superiore è disponibile.

Per ottenere uno dei biglietti
ferroviari di cui sopra riferiti,
contattare direttamente una
stazione ferroviaria OSE* o un
agente di viaggio locale che
coopera con OSE. Se lei sta
all’estero, potete acquistare
il biglietto ferroviario in qualsiasi
stazione ferroviaria o agenzia
di viaggi europea.

NOTIFICA IMPORTANTE

Da oggi, 13 Agosto 2020 è in vigora una nuova Ordinanza del Ministro della Salute dell´Italia, seconda la quale le seguenti misure alternative tra loro, per le persone che entrano in Italia dopo un soggiorno o transitato dalla Croatia, Malta, Grecia e Spagnia, durante i 14 giorni antecedenti.

1. a) obbligo di presentazione al vettore all’atto dell’imbarco e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli dell’attestazione di essersi sottoposte, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, ad un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo;.

oppure

2. obbligo di sottoporsi ad un test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone, al momento dell’arrivo in aeroporto, porto o luogo di confine, ove possibile, ovvero entro 48 ore dall’ingresso nel territorio nazionale presso l’azienda sanitaria locale di riferimento; in attesa di sottoporsi al test presso l’azienda sanitaria locale di riferimento le persone sono sottoposte all’isolamento fiduciario presso la propria abitazione o dimora.

Tutti, a prescindere dai sintomi, coloro che entrano in Italia dai suddetti paesi devono immediatamente informare del loro arrivo il Dipartimento di Prevenzione del Sistema Sanitario Nazionale Italia competente. In caso di sintomi di Covid 19, resta in vigore l'obbligo di informare tempestivamente le competenti Autorità Sanitarie Italiane (tramite l'apposito numero telefonico) nonché l'obbligo di isolamento.

Inoltre, si raccomanda di verificare l'eventuale esistenza di disposizioni regionali che potrebbero introdurre ulteriori condizioni e restrizioni all'ingresso nelle regioni locali. Per un rapido accesso ai siti web delle Regioni, cliccare qui.

Per scaricare la Dichiarazione di Responsabilità da compilare in caso di ingresso in Italia dall'estero, cliccatr qui.