2010 Sconti Biglietti Traghetti
Commenti su Traghetti
Non esistono commenti

Zakynthos Traghetti - Traghetti per l’ isola di Zakynthos nelle isole dell’ Ionio (Eptanisa)

IT
MENU
Zante Navi e Traghetti

Informazioni turistiche sulle Navi.
Navi e traghetti per Zante - Isole dell’ Ionio.

Zante e in generale tutte le isole Ioniche hanno collegamenti con traghetti dai porti di Patrasso e Killini.
Si viaggia con traghetto verso Zante e da tutte le
isole dell’ Ionio, da Itaca, a Cefalonia, da Corfù etc.

Il suo viaggio verso Zante si fa con traghetto convenzionale. Ci vuole circa 3-5 ore. La durata
del viaggio dipende dal numero delle isole che
attraversa il traghetto.

Gli itinerari di traghetti Killini-Patrasso-Zante sono quotidianamente per tutto l’ anno, e durante l’ estate
si moltiplicano secondo il periodo.

1. Patrasso - Zante - Itaca
2. Patrasso - Zante - Kefalonia
Itaca
3. Killini - Zante - Kefalonia - Itaca
4. Killini - Zante - Itaca
5. Killini - Zante - Itaca - Paxi
6. Corfù - Paxi - Itaca - Zante
7. Igoumenitsa - Paxi - Itaca
Zante

Attenzione !
Le informazioni descritte sopra, possono cambiare dal mese al mese. Per essere sicuri per i corretti itinerari, partenze e arrivi delle navi e delle navi superveloci,
può informarsi dal sistema di prenotazioni ONLINE dei
posti e biglietti.

Zante Traghetti Ionio

Navi e Traghetti per l’ isola di Zante nell’ Ionio
Informazioni turistiche per itinerari di traghetti verso Zante. Isola di Zante dell’ Ionio.

Il sistema online per prenotazioni di posti e biglietti in tempo reale.

Cominciare a fare la prenotazione attraverso il sistema online, e può scegliere la spedizione dei bilgietti
al suo indirizzo indicato oppure il ritiro dei biglietti dal ufficio portuale due ore prima della partenza
prevista, mostrando il codice di prenotazione e la sua carta d’ identità.

Vi auguriamo buon viaggio!

Italia - Grecia Ferry Bookings ONLINE
Ferry Schedules, timetables, Ferry availability, ticket's cost, ferry info and services

Isole Greche Ferry Bookings ONLINE
Ferry Schedules, timetables, Ferry availability, ticket's cost, ferry info and services

Una prenotazioen Multileg vi permette
di combinare 2 a 4 tratte nell´interno
della Grecia in un´unica prenotazione,
anche nel caso che le partenze scelte
sono servite da compagnie nautiche
diverse.

Guida turistica per l’ isola di Zante nell’ Ionio, in Grecia

ZAKYNTHOS (ZANTE) > STORIA

Storia di Zakynthos - Ionio - Isole Greche - Grecia

Le prime tracce della vita umana in Zante datano del periodo Neolitico.

Omero è stato il primo a menzionare l'isola e la chiamava "Iliessa". Stravon la descrive come "fruttuosa" e Plinio come "fertile". In tempi antichi, Zante insieme a Cefalonia, costituirono il Regno "Taffies" o " Isole Tilevoes ", dove regnava Pterelaos e dopo di lui, Amphitrionas (nipote di re Perseas di Micene). Altri re che hanno passato di qua sono stati Kefalos, Arkisios, Leortis e ultimo ma non meno importante il leggendario Ulisse, re di Ithaki.

Zante è noto anche a noi dalla storia di Omero e della guerra di Troia come una parte del regno di Ulisse (Zante, Lefkada, Cefalonia, Ithaki, Akarnania) dal quale si distacco’ dopo una rivolta dopo la fine della guerra, diventando uno stato autonomo.

Zante rimase autonomo fino al 155aC quando fu’ costretto ad accettare lo Stato di Atene, e più tardi quello di Sparta e Macedonia. Durante il periodo bizantino, Zante ha dovuto conoscere diverse invasioni di pirati e Normanni fino 191 aC quando è passato ai Romani, e poi all'Impero bizantino. Il cristianesimo ha messo piedo sull’ isola circa il 34 dC, con l’arrivo di Maria Maddalena che si fermo’ qui durante suo viaggio per Roma. Altra tradizione parla della Santa Beatrice, ma purtroppo non esiste conferma.

Alla fine del 12° secolo (1185) di Zante è stata conquistata dai Normanni e intorno alla metà del 15 ° secolo dai Veneziani. La dominazione veneziana ha avuto la maggiore influenza nel patrimonio culturale di Zante, in quanto hanno incoraggiato la crescita di belle arti, agricoltura e commercio. L'influenza del Rinascimento e l'illuminismo è molto forte, e ben presto rende Zante la più ricca isola dell’ Ionio in quanto riguarda cultura e economia. Quando i Veneziani ha rilevato, Zante è stato trovato desolato da vari tipi di sacchi e le violazioni dei turchi avevano provocato nel 1480. Tuttavia, Zante rianimato immediatamente come i veneziani, ha creato importanti opere di infrastrutture, il Castello costruito e implementato la città fino al mare, dove con il passare degli anni, un grande e famoso porto commerciale è stata creata. Durante questo periodo Zante avuto modo di conoscere anni di pace e hanno grande crescita economica.

Durante il soggiorno dei Veneziani e con il fiorire della Royal oligarchica Costituzione, la comunità è stata divisa in nobili, borghesia, i contadini e nella popolare Popolaros. È stato in questo momento, quando a Zante ha avuto luogo la prima rivoluzione popolare greca, quando il più classe inferiore sono opposti alla nobiltà (1628-1632). Nel 1789 le idee e la predicazione? S della Rivoluzione Francese per l'uguaglianza sociale e di giustizia, ha raggiunto Zante, e sono state adottate dalla Zakynthians che quindi formano sindacati simili a quelli di giacobini. L'arrivo del francese repubblicani in isola nel 1797 è diventata accettabile con l'entusiasmo e la celebrazione. Poi il Zakynthians bruciato la Bibbia d'oro e piantato l'albero della Libertà in piazza San Markos. I titoli di nobiltà sono stati aboliti, e la borghesia, gli agricoltori e Popolari ha assunto la gestione del locale. Tuttavia, poiché il problemi sociali ed economici delle isole ha continuato a esistere, il Zakynthians cercato nuovi protettori. Nel 1800 e dopo la condizione della Russia con la Turchia, membro della Eptanisian è stata fondata come uno Stato indipendente.

Nel 1806 il francese è tornato, ma nel 1809 arriva la lingua inglese, e ha ripreso gli Stati Uniti d'Ionio, un gruppo che aveva costituito il proprio.

Nel 1818 la sede del Philiki ETERIA sono stati trasferiti a Zante, con la prima fase di avviare il leggendario Theodoros Kolokotronis.

La presenza della lingua inglese è stato considerato positivo (1809-1864) in quanto, nonostante le numerose sospeso le libertà democratiche, gli inglesi non hanno mai creato alcun conflitti sociali. Hanno creato uno spirito, che durante la Rivoluzione del 1821 ha svolto un ruolo molto importante nel ruolo di Zante.

L'isola è diventata un luogo di gara per i membri del Filiki ETERIA protetti e molti dei combattenti sotto il dominio dei turchi poi, in Grecia. Durante la Rivoluzione del 1821, il Zakynthians sostenuto l'inglese e l'isola poi sviluppato in un centro di lingua inglese rivoluzionario che cerca la protezione inglese.

Nel 1824, Dionysios rom istituito un comitato per la fornitura di combattenti per la libertà. Quando però l'inglese ha scoperto la presenza del Filiki ETERIA a Zacinto, che ha iniziato l'azione penale.

La strada verso la libertà inaugurato nel 1858, quando (con W. Gradsotone è stato inviato dal Queen Victoria) Re Othonas è stata inviata via e Inghilterra ha scelto Giorgio A come monarca. E 'stato quindi ceduto quando l'Inghilterra Isole Ionie alla Grecia e in 21a maggio nel 1864, la bandiera greca è stata sollevata nella isola di bene.