2010 Sconti Biglietti Traghetti
Commenti su Traghetti
Non esistono commenti

Paxi Traghetti - Traghetti per l’ isola di Paxi nelle isole dell’ Ionio (Eptanisa)

IT
MENU
Paxi Navi e Traghetti

Informazioni turistiche sulle Navi.
Navi e traghetti per Paxi - Isole dell’ Ionio.

Paxi e in generale tutte le isole Ioniche hanno collegamenti con traghetti dai porti di Patrasso,
Killini e Corfù. Si viaggia con traghetto verso
Paxi e da tutte le isole dell’ Ionio, da Itaca,
da Cefalonia, da Lefkada, da Corfù etc.

Il suo viaggio verso Paxi si fa con traghetto convenzionale. Ci vuole circa 2-7 ore. La durata
del viaggio dipende dal numero delle isole che
attraversa il traghetto.

Gli itinerari di traghetti Killini-Patrasso-Corfù-Paxi
sono quotidianamente per tutto l’ anno, e durante
l’ estate si moltiplicano secondo il periodo.

1. Patrasso - Lefkada - Paxi
2. Patrasso - Zante - Kefalonia
Itaca - Paxi
3. Patrasso - Zante - Paxi
4. Killini - Zante - Kefalonia
Itaca - Paxi
5. Killini - Ithaka - Lefkada - Paxi
6. Killini - Zakynthos - Itaca
Paxi
7. Corfù - Paxi - Lefkada - Itaca
8. Igoumenitsa - Paxi - Lefkada
Itaca

Attenzione !
Le informazioni descritte sopra, possono cambiare dal mese al mese. Per essere sicuri per i corretti itinerari, partenze e arrivi delle navi e delle navi superveloci,
può informarsi dal sistema di prenotazioni ONLINE dei
posti e biglietti.

Paxi Traghetti Ionio

Navi e Traghetti per l’ isola di Paxi nell’ Ionio
Informazioni turistiche per itinerari di traghetti verso Paxi. Isola di Paxi dell’ Ionio.

Il sistema online per prenotazioni di posti e biglietti in tempo reale.

Cominciare a fare la prenotazione attraverso il sistema online, e può scegliere la spedizione dei bilgietti
al suo indirizzo indicato oppure il ritiro dei biglietti dal ufficio portuale due ore prima della partenza
prevista, mostrando il codice di prenotazione e la sua carta d’ identità.

Vi auguriamo buon viaggio!

Italia - Grecia Ferry Bookings ONLINE
Ferry Schedules, timetables, Ferry availability, ticket's cost, ferry info and services

Isole Greche Ferry Bookings ONLINE
Ferry Schedules, timetables, Ferry availability, ticket's cost, ferry info and services

Una prenotazioen Multileg vi permette
di combinare 2 a 4 tratte nell´interno
della Grecia in un´unica prenotazione,
anche nel caso che le partenze scelte
sono servite da compagnie nautiche
diverse.

Guida turistica per l’ isola di Paxi nell’ Ionio, in Grecia

PAXI > STORIA

Storia di Paxi - Ionio - Isole Greche - Grecia

L'isola ha perseguito un corso storico parallele a quello di Corfu. Al fianco dell’ isola più grande ha lottato contro entrambe le incursioni dei pirati e gli attacchi turchi. Un vero progresso, tuttavia, ha iniziato solo con l'occupazione da parte dei veneziani nel 1386.

Il castello di San Nicola fu costruito nel 1453 e, anche essendo oggi e’ una ruina, e’ una guardia orgogliosa dell'isola, e da’ il benvenuto al visitatore con la sua presenza e con la sua impressionante semplicità, le sue linee imponenti, il suo cannone e le porte attraverso le quali si sparava.

Una volta stabilita la sicurezza di tutta l'isola, l'attenzione degli abitanti si rivolse al incremento della produzione di olive, e si puo’ ammirare ancora la forza con la quale fu’ realizzato questo tentativo. L'intera isola è un infinito uliveto. Ci sono circa due cento e cinquanta migliaia di ulivi presenti sull'isola, e 152 si trovano ancora le ruine di 152 primitive presse d’oliva.

Nel 1797, dopo 411 anni di occupazione veneziana, Paxi è stata consegnata al governo rivoluzionario francese. L’occupazione francese è durata 2 anni. Nel 1799 l’allianza russo-turca ha portato alla proclamazione di una “Republica dell’ Eptanneso" e di una Costituzione (1800). La neonata repubblica era sotto il protettorato della Turchia e della Russia. Nel 1814, tuttavia, la flotta inglese sotto il capitano (poi Sir Richard) Church, con l'aiuto del combattente per la libertà greca Theodoros Kolokotronis, catturarono il castello senza proclamazione di guerra.

Nel 1817, una nuova Costituzione è stato firmata, e gli "Stati Uniti delle Isole Ionie" furono costutuiti sotto protettorato britannico. L’Alto Commissario terrà suprema autorità nelle isole fino al 1854, quando Paxi e il resto del gruppo si uniscono ufficialmente con la Grecia.