2010 Sconti Biglietti Traghetti
Commenti su Traghetti
Non esistono commenti

Lasithi Traghetti Creta: Traghetti e navi per Lasithi a Creta

IT
MENU
Lasithi Navi e Traghetti

Informazioni turistiche sulle navi.
Navi e traghetti per Lasithi - Creta.

Lasithi e in generale tutta la Creta ha collegamenti con le navi dal porto del Pireo. Ci sono partenze giornalieri notturne per tutto l’ anno verso il porto di Chania (Souda), il porto di Iraklion, di Rethimnon e d’ Agios Nikolaos.

Creta ha collegamenti di traghetti con le vicine isole delle Cicladi, Ios, Santorini, Paros, Naxos, Mykonos, Amorgos, ma anche con Milos, Kitira, Karpatos, Rodi, Kos e con tutte le isole del Dodecaneso e dell’ Egeo orientale con fermate intermedie.

Il suo viaggio a Creta si può fare con traghetto convenzionale, navi e con traghetti superveloci (catamaran o aliscafi) secondo il giorno e da dove
vuole partire.

Il viaggio a Creta, verso Chania con traghetto normale dura circa 7-8 ore, verso Iraklion dura circa 8-9 ore, mentre le tratte diurne durano 5 ore per Chania e
6 ore per Iraklio. Il viaggio da Rodi attraverso Karpathos, Sitia verso Iraklio dura circa 12 ore. Il viaggio da Santorini con traghetti superveloci (catamaran, o aliscafi ) dura 2,30 ore.

Gli itinerari di traghetti Pireo - Creta sono quotidianamente per tutto l’ anno, e durante l’ estate
o le feste si moltiplicano con itinerari diurni secondo il periodo e le richieste.

1. Pireo - Chania di Creta
2. Pireo - Iraklio di Creta
3. Pireo - Retimno di Creta
4. Pireo - Agios Nikolaos di Creta
Sitia
5. Pireo - Paros - Naxos - Santorini
Iraklio di Creta
6. Pireo - Milos - Retimno di Creta
7. Gythion - Kythira - Kissamos di Creta
8. Mykonos - Santorini - Iraklio di Creta
9. Rhodes - Karpathos - Sitia di Creta
Agios Nikolaos

Attenzione !
Le informazioni descritte sopra, possono cambiare dal mese al mese. Per essere sicuri per i corretti itinerari, partenze e arrivi delle navi e delle navi superveloci,
può informarsi dal sistema di prenotazioni ONLINE dei
posti e biglietti.

Lasithi Traghetti Creta

Navi e traghetti per Lasithi nell’ isola di Creta
Informazioni turistiche per itinerari di traghetti verso Lasithi. Lasithi - Isola di Creta.

Il sistema online per prenotazioni di posti e biglietti in tempo reale.

Cominciare a fare la prenotazione attraverso il sistema online, e può scegliere la spedizione dei bilgietti
al suo indirizzo indicato oppure il ritiro dei biglietti dal ufficio portuale due ore prima della partenza
prevista, mostrando il codice di prenotazione e la sua carta d’ identità.

Vi auguriamo buon viaggio!

Italia - Grecia Ferry Bookings ONLINE
Ferry Schedules, timetables, Ferry availability, ticket's cost, ferry info and services

Isole Greche Ferry Bookings ONLINE
Ferry Schedules, timetables, Ferry availability, ticket's cost, ferry info and services

Una prenotazioen Multileg vi permette
di combinare 2 a 4 tratte nell´interno
della Grecia in un´unica prenotazione,
anche nel caso che le partenze scelte
sono servite da compagnie nautiche
diverse.

Guida turistica per Lasithi di Creta, in Grecia

LASITHI > MUSEI

Museo Archeologico d’ Agio Nicolao

Museo Archeologico d’ Agio Nicolao Lasithi Creta Isole Greche Grecia

Il museo archeologico di Agio Nicolao è il secondo museo importante di Creta dopo quello d’ Iraklio, che è fondato il 1970. Reperti importanti che provengono da Creta orientale, sono mostrati nelle 8 sale del museo.

Il museo archeologico si trova alla via di Kostantino Paleologo 68 e i reperti sono di diverse cronologie che va dall’ epoca neolitica fino alla fine del periodo greco-romano. La più grande collezione del museo proviene dal ‘necropoli’ di Agia Fotia, vicino a Sitia. Nella stessa località è stata trovata una bussola. La particolare figura di calcare trovata alla grotta di Pelekito di Zakro, e anche il vaso conosciuto come ‘la Dea di Mirto’ che proviene dalla località di Mirtò.

Al museo ci sono campioni di gioielli d’ oro del periodo minoico. Qui potete vedere un esempio raro di sepultura di un bambino in una botte come è stata trovata al cimitero di Krion. Inoltre un cranio umano con un cerchio d’ oro in forma di foglie d’ oliva, che è stato trovato con una monetta romana.

Museo Archeologico di Sitia

Museo Archeologico di Sitia Lasithi Creta Isole Greche Grecia

Il museo archeologico di Sitia ha aperto le sue porte al pubblico il 1984, cent’ anni dopo le prime escavazioni nella località dalla facoltà archeologica Italiana. La gran parte della collezione del museo proviene dal palazzo di Kato Zakto con numerosi reperti trovati, ed alcuni di questi sono capolavori dell’ epoca Minoica. L’ oggetto più famoso del museo è la statua crisoelefantina dalla città minoica di Paleocastro.

Il luogo del museo è diviso in quatro unità. Nella prima unità i reperti appartengono cronologicamente al periodo tra il post-neolitico e il post-romano.Nella seconda unità ci sono reperti del palazzo di Kato Zakro: gigantesche botte, numerosi vasi e recipienti decorati. Nella terza unità i reperti provengono da complessi tombali del periodo Geometrico e Archaico di Sitia. Impressionati complessi di reperti degli anni Ellenistici e Grecoromani nella quarta unità che provengono da Xirokabo, Ziro, Tripitò, dalla villa di Makri Giallo, da Koufounissi etc.

Museo Archeologico d’ Ierapetra

Il museo è fondato alla fine del secolo scorso sotto il dominio turco.Oggi è sistemata la facoltà commerciale ottomana, l’ edificio è considerato conservabile è dato al ministero culturale della comune d’ Ierapetra.

La collezzione del museo include: 1) Arte minoica: sarcofagi minoici, lumi postminoici, recipienti (1400-1200 a.C.), anfore, 2) Arte Geometrica: statuette, vasi del 9° - 8° secolo a.C. 3) Arte Archaica: principalmente statuette del 7° - 6° secolo a.C. 4) Arte classica e Ellenistica: vasi e statuette del 1° a.C.- 4° secolo d.C, statue e sculture e statue degli anni romani, scritture sulle tombe degli anni greco-romani.

Museo Folcloristico di Neapoli

Museo Folcloristico di Neapoli Lasithi Creta Isole Greche Grecia

Alll’ estremità meridionale della piazza di Neapoli è situato il museo Folcloristico della compagnia Colturale e Flocloristica di Epano Merabelo al primo piano di un edificio di tipo bouhouse. Il museo ospita tutta la cultura e la storia di Merabelo. All’ edificio dell’ ex orfanotrofio, in una sala rinnovata è in funzione della collezione archeologica di Napoli. È costituita dai reperti di Driroe di tutta la località.

Museo Folcloristico d’ Agio Nicolao

Il museo Folcloristico d’ Agio Nicolao è fondato il 1978 dalla compagnia Culturale di Creta orientale e il ricco materiale proviene dalla donazione del club Escursionistico d’ Agio Nicolao.

Il museo ospita ricca e bellissima collezione di centinaia campioni dell’ arte popolare cretese e principalmente stoffe e ricami. Ha a sua disposizione una grande collezione di icone Bizantine, oggetti di legno, abiti tradizionali cretesi, libri scritti a mano e altri documenti.

Museo Folcloristico di Sitia

Il museo folcloristico di Sitia è fondato il 1975 dal Circolo evoluzionario di Sitia ‘Vitsetsos Kornaros’. Gli oggetti del museo sono donati dagli abitanti della provincia di Sitia e della città di Sitia. La collezione costituisce da oggetti agricole, oggetti domestici, mobili, quadri, cortine e una collezione di monette.